sabato 16 gennaio 2016

Panettone senza glutine e senza lattosio


Eh si! Quest'anno ci siamo proprio divertiti a sfornare panettoni e pandori. Finite le vacanze e i vari esperimenti vi scriviamo alcune considerazioni in merito a questo meraviglioso dolce natalizio. 

La ricetta originale è quella dello chef +Marco Scaglione tratta dal suo nuovo libro " Dolci fatti in casa senza glutine" dove spiega passo passo come fare un buon panettone. 

Dato che noi lo vogliamo OTTIMO abbiamo apportato queste modifiche: 

- burro senza lattosio 
- lievitazione del poolish più lunga di 24 ore in frigorifero
- seconda lievitazione più lunga di 1 ora temperatura ambiente
- cottura senza acqua ( il nostro forno ha un controllo dell'umidità interna)
- gocce di cioccolato al posto dell'uvetta

Il sapore è spettacolare e resiste anche il giorno successivo. 

venerdì 15 gennaio 2016

Articoli, dicerie e altro... attendendo la legge del 20 Luglio

Condivido prima che inizi la psicosi: articolo non VERITIERO che NON spiega cosa effettivamente accadrà ma pur di far parlare si scrive di tutto. 
A) quando si parla di "meno controllati" -> dichiarare il falso in etichetta significa cadere nel penale. Aziende multinazionali non hanno il minimo interesse che ciò accada, anzi! Spesso hanno laboratori interni dove limitano la soglia di glutine a 10ppm 
B) il Ministero della Salute controlla gli alimenti dietoterapici, cioè sostitutivi nella dieta del celiaco che vengono acquistati attraverso il SSN ma ci sono molti alimenti che i celiaci acquistano "senza glutine" senza passare dal SSN ( salumi per esempio)
C) "senza glutine" non equivale a "zero glutine" ... la risposta giusta è grazie, graziella e grazie al c.... per dirla alla francese. Qualsiasi alimento anche dichiarato senza glutine contiene una minima percentuale di glutine ( vedi la birra per esempio dove viene dichiarato il quantitativo di glutine). Il limite ovviamente in una dieta sana ed equilibrata non viene mai superato.

http://www.infoceliachia.com/219/alimenti-senza-glutine-cambiano-le-regole-celiaci-allarmati.html

martedì 12 gennaio 2016

Chili con carne


Un piatto gustoso e ricco, il chili con carne è uno dei piatti di origine messicana molto apprezzato e diffuso. In famiglia viene molto apprezzato ma anche nelle serate con gli amici perché è molto versatile: può essere accompagnato da pane, piadina oppure la classica tortillas. 

Gli ingredienti per la spesa sono: 

500 g di macinato misto ( manzo e maiale)
250 g di pancetta affumicata -> non rientra nella ricetta originale ma dà quel sapore in più
2 cipolle bianche
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 costa di sedano 
1 carota
200 g di salsa di pomodoro
Olio
Brodo di carne
Sale
Pepe

Per le spezie io ho la fortuna di avere un essiccatore  quindi mi preparo il mio mix di spezie così composto: 
- vari peperoncini
- aglio essiccato
- cumino
- coriandolo
poi con il classico mortaio macino tutto finemente in modo da avere una polvere omogenea. 

Il procedimento è un pochino lungo ma ne vale la pena.

1. Ungere un tegame con un filo di olio e porlo sul fuoco
2. Tagliare le cipolle e farle imbiondire nel tegame a fuoco vivo
3. Unire la costa di sedano, la carota i peperoni.

4. In una padella a parte versare un filo d'olio e far soffriggere la pancetta
5. Aggiungere la carne fino ad avere una cottura media



6. A questo punto unire la carne al tegame con le verdure, aggiungere il pomodoro, poco brodo di carne e lasciare sobbollire

7. Unire sale, pepe, le spezie e far cuocere per almeno 2 ore

Ed ecco il risultato finale!