giovedì 18 dicembre 2014

di-LAB

di-LAB.it è un laboratorio e un punto di riferimento per il mondo del senza glutine e non solo.
di-LAB.it ha l’obiettivo di educare ad un’alimentazione sana e consapevole, che sfrutti le proprietà dei cibi senza glutine per creare un mondo di alimenti buoni per tutti. Con la qualità, le certificazioni e la forza di prodotti italiani come Riso di Pasta Viazzo, di-LAB.it vuole portare avanti un progetto innovativo: per un mondo buono, senza glutine.

Presso il laboratorio e punto vendita di Vercelli inoltre vengono organizzati corsi di cucina per adulti e per bambini, educazione all'alimentazione sana per i bambini, per gli sportivi e per tutti i foodies.

Ma vediamo per cosa si distingue il di-LAB.

di-LAB di Riso Viazzo, in Via Veneto 3 a Vercelli, è uno spazio accogliente e poliedrico che interpreta con gusto ed eleganza la cucina gluten free.

Boutique prodotti senza glutine
di-LAB Riso Viazzo è una boutique di sapori e di proposte gourmand buone per tutti. Ogni settimana lo chef Paolo Zamperetti presenterà un nuovo e appetitoso menu che sarà disponibile on line o direttamente in negozio in confezioni monoporzione.

Corsi di cucina
di-LAB propone corsi di cucina per tutti i livelli, da quelli base a quelli avanzati oltre a lezioni individuali e personalizzate per scoprire direttamente dai professionisti del settore i trucchi del mestiere in una cucina completamente attrezzata.

Pasti a domicilio
di-LAB fornisce giornalmente un servizio di consegna pasti a domicilio per chi preferisce pranzare in ufficio in tutta tranquillità o per chi desidera un pasto già pronto ma di alta qualità. Un menu completo al quale si aggiungono ogni settimana proposte alla carta.

Organizzazione di eventi
di-LAB è un incubatore di stimoli ed idee. Forniamo consulenza per organizzare ogni tipo di evento, da quello privato come un matrimonio, una festa di compleanno o semplicemente una cena speciale, a quello aziendale per team building o anniversari.

Sede
Indirizzo: Via Veneto, 3 - 13100 Vercelli (VC)
Tel. 0161 214887






mercoledì 17 dicembre 2014

Panettone senza glutine e senza lattosio

Panettone

La ricetta del panettone è stata presa dal libro di Felix eCappera “ Senza Glutine”  - ricettario goloso per celiaci. L’ho modificata un pochino per vedere di avere meno lattosio possibile all’interno.

Io preferisco sempre fare i lievitati con una lievitazione lunga in modo che siano più digeribili e il lievito non si senta affatto.

Per la biga:
100 g di Mix per impasti lievitati Felix e Cappera
100 ml di acqua tiepida
1 g di lievito di birra

Preparare la biga la sera precedente e lasciare maturare per 12 ore.

Ingredienti per l’impasto finale:
tutta la biga
200 g di Mix per impasti lievitati ( Felix e Cappera)
200 ml di panna senza lattosio
160 g di burro fuso senza lattosio
130 g di zucchero a velo
100 g di gocce di cioccolato
2 cucchiaini di xantano
13 g di lievito di birra
2 uova intere
2 tuorli
scorza di limone
il contenuto di 1 bacca di vaniglia

Il giorno dopo unire nella ciotola dell’impastatrice le farine, la panna tiepida con il lievito sciolto dentro, le uova, la vaniglia, la scorza di limone e la biga. Lasciare lavorare bene l’impastatrice e, quando è tutto uniforme, unire il burro fuso non troppo caldo e le gocce di cioccolato. Lasciare lavorare l’impastatrice per qualche minuto.

Prendere lo stampo di carta del panettone da 750 g e versare l’impasto. Metterlo nel forno e lasciare lievitare per circa 6 ore. Una volta che l’impasto è sotto di 2 cm al bordo potete procedere alla cottura.

Senza togliere lo stampo dal forno portare la temperatura a 150°C e lasciare cuocere per 1 ora nel ripiano mediano a forno statico.


Sfornare e appenderlo subito a testa in giù in modo che non si sgonfi. Lasciarlo raffreddare tutta notte.

Il risultato è stato buono come gusto, un pochino troppo basso ma penso sia stato un mio errore perché avevo solo lo stampo da 1 Kg.


Parigi da dimenticare

Parigi da dimenticare...

Partiamo dal presupposto che sono andata a Parigi per lavoro e non da turista. Partenza domenica mattina, ritorno mercoledì sera. L’esperienza da celiaca ( ad oggi) è stata la peggiore della mia vita.

La compagnia Air France non era organizzata con snack senza glutine, quindi ripieghi sul classico tè in bustina. Solitamente scelgo un albergo solo con pernottamento in modo poi da scovare qualche posticino per far colazione… non fatelo. Il secondo giorno sono andata a svaligiare un supermercato per comprare frutta fresca e succhi confezionati in modo da poter fare colazione. Mi dirigo verso la fiera dove scopro, mio malgrado, che la ristorazione interna non offre nulla senza glutine. Per mia fortuna erano presenti alcuni amici del Gluten Free Expo, Riso Viazzo e Salumificio Frattelli Beretta, che mi hanno sfamata per 4 giorni. La sera riuscivo a tornare in hotel per le 20, doccia veloce e fuori a cena. Non sono riuscita a cenare in nessuno dei posti della mia stessa lista. Ho ripiegato per vari bistrot lungo la Senna e per 4 cene ho mangiato riso bollito e salmone alla griglia perché erano le uniche pietanze garantite “sans gluten”.
All’aeroporto Charles De Gaulle ho persino litigato con un cameriere perché mi ha servito l’insalata con i crostini quando avevo specificato benissimo che non avrei potuto mangiare nulla con il glutine; tra un urlo e un altro sono riuscita a mangiare solo macedonia confezionata.

Forse da turista la faccenda è differente: orari flessibili e spostamenti frequenti ti permettono di arrivare in ogni parte della città e della periferia.

Alcune informazioni che avevo trovato sui vari siti:

16 Passage Des Panoramas
75002 Parigi
Pour Reserver 01 40 26 41 24
Orari
Dalle 12 alle 15 Lun-Ven
Dalle 19:30 alle 23:00 Mar-Sab

HELMUT NEW CAKE ( Negozio/Gastronomia)
36 Rue Bichat
75010 Parigi
Tel: 09 82 59 00 39

47 Rue De Laborde
75008 Parigi
Tel: 01 42 93 45 58
Orari
Dalle 12 alle 18 Lun-Ven
Dalle 12 alle 22 Sab

112 Rue Saint Maur
75011 Parigi
Tel: 01 71 93 16 24
Orari
Dalle 10 alle 18 Martedì
Dalle 8 alle 18 Mercoledì e Giovedì
Dalle 10 alle 23 Venerdì
Dalle 12 alle 18 Sabato e Domenica

LA MAISON DU SANSGLUTEN ( negozio, vende prevalentemente cibo confezionato)
12 Rue D’Hauteville
75010 Parigi
tel: 01 40 60 60 60
Orari
Dalle 10 alle 19:30 Lun-Ven
Dalle 11 alle 19:30 Sab

GROM ( Gelateria)
81 Rue de Seine
75006 Parigi

6 Rue Crozatier
Tel 01 44 73 09 82
Orari
Dalle 12 alle 16:30 Lun- Sab
Dalle 18 alle 02:00 Mar- Sab





Bon Voyage

martedì 16 dicembre 2014

Le opportunità dell’innovazione


Nasce nel 1812 come salumeria in una semplice cittadina per poi affermarsi come potenza commerciale a livello mondiale da oltre 200 anni. Stiamo parlando del Salumificio Fratelli Beretta, azienda che porta il nome dei fondatori ed è tuttora di proprietà dalla famiglia. Il gruppo Beretta, sempre attento alle esigenze dei propri consumatori, propone una gamma molto ampia di salumi senza glutine tra cui affettati, arrosti, würstel, cubetti, salamini e hamburger per arricchire primi e secondi piatti, antipasti o come snack. Ma oggi non parleremo di salumi bensì di piatti pronti senza glutine.

Viva la Mamma è un brand appartenente a Piatti Freschi Italia S.p.A. e racchiude la forte tradizione del Salumificio Fratelli Beretta, una delle Aziende simbolo del Paese, che da sempre porta quotidianamente nelle case degli italiani tutte le specialità della più autentica Salumeria, coniugando tradizione, modernità e servizio.

Per il celiaco è un sogno che diventa realtà: un piatto pronto da scaldare pochi minuti nel microonde, già porzionato e senza rischio di contaminazioni. Per il ristoratore può diventare un’opportunità, specialmente per i bar che non riescono a fornire questo tipo di clientela. A tal proposito intervistiamo Paolo Beretta, uno dei titolari del gruppo, per presentarci questa nuova linea di prodotti.


Paolo, i tramezzini Viva la Mamma li troviamo ormai ovunque. Com’è nata l’idea di proporre primi, secondi e piatti unici? 

I tramezzini e le focacce sono una delle novità del mondo Viva La Mamma
Viva La Mamma per Beretta offre piatti pronti freschi, veloci e facili da preparare senza mai rinunciare alla qualità. Il menù è ampio e a cui è difficile resistere. 

Il Salumificio Fratelli Beretta ha da sempre posto molta attenzione al senza glutine, infatti quasi tutti i prodotti o sono a prontuario o riportano la scritta. E nei piatti pronti c’è qualcosa adatto ai celiaci? 
Certamente. Lavoriamo in modo costante alle ricette già esistenti e al nuove proposte che siano adatti a qualsiasi consumatore senza mai penalizzare la qualità del prodotto. Abbiamo così creato una gamma sempre in espansione di piatti pronti freschi che riportano il claim "senza glutine". Un menù che propone dagli antipasti ai primi piatti passando per secondi e ricette etniche, piatti unici e sughi. 

Il vantaggio per il celiaco e il vantaggio per il ristoratore / barista? 
Per il consumatore celiaco il vantaggio è sicuramente la possibilità di uscire da un passato di limitazioni e "punizioni" avendo a disposizione delle proposte pronte, veloci e buone ma sopratutto sicure. Tutto ciò può essere anche un'enorme opportunità per il mondo della ristorazione fuori casa, visto che i prodotti Viva La Mamma sono facilmente preparativi in pochi minuti in microonde all'interno della stessa confezione, facendo sì che si eviti qualsiasi tipo di contaminazione in fase di preparazione. 

Novità in vista in questo campo? 
Al Gluten Free Expo 2014 abbiamo presentato molte novità Viva La Mamma che sono andate a raddoppiare la gamma di prodotti adatti al consumatore celiaco.Una piccola anticipazione: risotti e vitello tonnato; ma sono solo due delle più di 15 novità di quest'anno. 





Oggi sono sempre di più le industrie alimentari attente a 
queste particolari esigenze; un orientamento che sta portando sugli scaffali dei negozi prodotti senza glutine.

Voi? Cosa ne pensate di queste innovazioni? Attendo le vostre opinioni e commenti!